Sportsbook

Nonostante i tanti articoli in cantiere, tra cui cito, a memoria: recensioni Wolf of Wall Street (film), Limitless (film, con marchetta incorporata per un paio di giacche Diesel modello Laderry Taglia L che voglio dar via), ISO-100 Dymatize (proteine idrolizzate)  e un paio di racconti scellerati in cui minaccio di tagliarmi il pisello per far dispetto alla mia donna, ho dovuto mettere in stand by tutto per dedicarmi al Progetto, da mesi annunciato, Vicious.

Sportsbook

Con l’adesione di Vanhelsing al dream team si chiude ufficialmente il reclutamento per il progetto Vicious. Dite: “Ma non c’erano cinque posti?“. Certo, il quintetto andrà, prima o poi, completato. Solo che proprio perché l’ultimo, assegnato il quale per entrare nella squadra non basterà più essere un esperto di pronostici ma anche un killer professionista, sarà divertente nominare il quinto tipster in maniera “creativa”, che so, attraverso estrazione a sorte, oppure una gara di pronostici, oppure (più facilmente) a chi ha la sorella single più carina e disponibile. Dite: “Ma quattro porta male!“. Beh, quattro più il sottoscritto fanno cinque e la cabala è soddisfatta.

Sportsbook

Mio amico fraterno da un paio di ere geologiche, che più volte nel corso degli anni ho cercato di coinvolgere in sideproject più o meno riusciti (avete presente: “una ne pensa cento ne fa?“, ecco, più o meno avrete la mia immagine), dopo lungo ma galante corteggiamento ha ceduto alle lusinghe del vil den… cioè.. della nostra amicizia trentennale e si è unito al Progetto Vicious. Al contrario di Angelo, ha deciso di presentarsi con uno pseudonimo: JLP. Acronimo diversamente derivante da quello che è il suo reale nome/cognome, che rimarrà pubblicamente celato.

Sportsbook

Il secondo tipster (a seguire, senza troppe pause, la presentazione del terzo) che si va ad aggiungere al roster del progetto “Vicious” è un simpatico ingegnere campano. Ok, per il senso comunque “simpatico ingegnere” è un accademico esempio ossimoro, ma nel caso di Daniele posso tranquillamente dire che si tratta di una piacevole eccezione.

Sportsbook

Pronostico Mayer Janowicz. Non ho mai fatto mistero di quanto sia restio a scommettere sul tennis. E non perché non me ne intenda, anzi. Ma proprio perché sono perfettamente consapevole che in un incontro di tennis, specie sulla lunga distanza 3 su 5 degli slam, tutto può accadere. A chiunque. In qualsiasi momento. Infortuni, cali di concentrazione, scazzi col pubblico, umidità, illuminazione, piaghe, e la psicologia del tennista, che poggia su fondamenta per definizione instabili, può dar vita ad esiti assurdi. A parte qualche giocatina sporadica LIVE tra una consulenza marketing e l’altra, la mia decisione principale è quella di lasciarmi scivolare di dosso gli Australian Open 2014 e concentrarmi su altri sport a me più congeniali.

Sportsbook

Quando ho pubblicato un post di reclutamento per tipster esperti e/o di talento che volessero partecipare ad un progetto web di imminente uscita (nome in codice: Vicious) non avrei mai immaginato un numero così elevato di presentazioni. Tanto che dai raffinati test psicoattitudinali e di cultura generale cui intendevo sottoporre i singoli candidati, per motivi di tempo ho dovuto poi limitare il tutto ad una scommessa vincente e, soprattutto, al mio intuito.