Di recensioni di William Hill Sport (autorizzazione AAMS: 15038) se ne trovano numerose, sul web. Alcune più accurate, altre meno. Insomma, le informazioni non mancano. Tuttavia, nel mio peregrinare tra un sito di scommesse online e l’altro, non ho ancora avuto modo di leggere una recensione approfondita da parte di un utente reale, che analizzi uno spettro di fattori che vada al di là delle promesse del marketing, ma che racconti anche di quella che è la reale, quotidiana, esperienza d’uso, partendo dall’interfaccia grafica, dalle modalità di pagamento (depositi e prelievi), passando per l’usabilità e la velocità di caricamento delle pagine e accettazione puntate, per esaminare, infine, la sempre più importante compatibilità con i dispositivi mobile; senza dimenticare, ovviamente, le quote e i bonus di ingresso e di gioco che lo storico bookmaker inglese offre ai suoi iscritti. Questo fino alla pubblicazione della recensione che stai consultando.

Intro. Perché William Hill?

Chi mi legge da tempo sa bene che uno dei principi cardine del mio blog è: non scrivere mai di una materia di cui non si ha conoscenza approfondita. Per William Hill, cui sono iscritto come giocatore dal 2010 e che raccoglie la quasi totalità delle mie scommesse, ho maturato nel tempo quella sorta di amore/odio che si può (e deve) provare nei confronti del proprio bookmaker d’elezione. Della piattaforma, immutata nell’ultimo triennio, conosco pressoché ogni aspetto e magagna, sia per quanto riguarda le scommesse classiche che quelle giocate “live”, ossia in corso di evento.

Con William Hill, inoltre, vi è una sorta di legame affettivo. Nel periodo pre-AAMS, William Hill era presente fisicamente sul territorio italiano con numerosi sedi nelle principali città, poi chiuse dopo il giro di vite del Ministero dell’Economia, ed era proprio in quelle case scommesse, spartane ma british, che la mia carriera di scommettitore ebbe inizio. Non è un caso che nel mio libro “Gambler Inside“, il titolo di un capitolo rappresenti un mio personale tributo al bookmaker inglese: “Perché William Hill gira in elicottero e tu no?“.

Al di là della mia storia personale (di scarso interesse, lo riconosco) è opinione comune -e in questa sede la confermerò- che William Hill offra mediamente le quote più alte del mercato delle scommesse online in Italia. Motivo per cui è sempre in cima alle varie liste “Migliori Bookmaker” che si trovano facilmente nei vari siti dedicati al gambling sportivo. Ragione, questa, che dovrebbe rendere quantomeno obbligatoria la titolarità di un conto attivo di gioco per chiunque voglia avvicinarsi al mondo delle scommesse sportive e per chi invece scommette già da diverso tempo.

La recensione

Nella mia recensione di William Hill esaminerò i seguenti aspetti:

  • Iscrizione e bonus di ingresso
  • L’interfaccia grafica
  • Velocità
  • Affidabilità
  • Supporto agli iscritti
  • Compatibilità mobile (smartphone e tablet)

Iscrizione – Come iscriversi a William Hill e usufruire del bonus di 100 € per le nuove iscrizioni (bonus di ingresso)

Fino all’inizio di quest’anno la filosofia William Hill, in contrapposizione agli altri bookmaker operanti online in Italia è sempre stata: nessun bonus iniziale, nessun bonus di gioco, ma garanzia di quote sempre più alte della media. Nessun incentivo per attirare nuovi utenti se non la promessa di garantire sempre e comunque quote altissime. Dal 2013, a causa anche della forte concorrenza (Paddy Power in primis), ha dovuto ammorbidire un po’ questa tradizionale intransigenza e offrire un bonus di 25 euro, poi portato a 30 euro. Negli ultimi due mesi, allineandosi agli altri bookies, il bonus di ingresso, attualmente, è di 100,00 €. Fortunatamente le quote non ne hanno risentito.

Per iscriversi a William Hill, basta cliccare qui (si apre in nuova pagina, non lascerai questa recensione) e compilare il form in ogni sua parte. E’ essenziale che i dati siano corretti e precisi, in quanto William Hill, pur avendo sede legale a Gibilterra, opera legalmente in Italia con concessione governativa AAMS 15038 e non può accettare false identità.

Il tipo e la quantità di dati personali richiesti all’atto della compilazione dell’anagrafica sono allineati a quelli richiesti da altri bookmaker autorizzati AAMS. L’iscrizione avviene su server sicuro e i dati crittografati su sistema Thawte.

Per usufruire del bonus fino a 100,00 € è sufficiente, nella schermata successiva alla precedente (Passaggio 2 di 2), inserire il codice ITA100 , senza spazi, così come raffigurato nell’immagine sotto:

Accettate le condizioni contrattuali mettendo la spunta sulle caselle corrispondenti a termini contrattuali e informativa sulla privacy, basta cliccare sul tasto “Crea il mio conto“, arriverà una mail di conferma dell’avvenuta iscrizione. In questa mail è posto un link che andrà cliccato per la verifica dell’account. Sembra una sciocchezza per chi il web lo mastica dal mattino alla sera, ma molti utenti non riescono a finalizzare questo tipo di iscrizione (obbligatorio per Legge ed è detto double opt-in) perché ignorano di dover ulteriormente verificare la propria iscrizione.

Come funziona il bonus di 100,00 di William Hill €?

Il bonus di 100 euro è subordinato, come per tutti gli altri bookmaker, ad un primo deposito e ad una prima scommessa. Il bonus viene rilasciato nella misura del 50% sulla prima scommessa (non importa se vincente o perdente), singola o multipla con quota finale pari o superiore a 1,50, che si effettua.

Esempio pratico.

Si effettua un deposito di 100,00 €  , queste stesse 100,00 € vengono puntate su un evento con quota >1.50, poniamo la vittoria del Milan sull’Inter, pagata 1,85 volte la posta.

William Hill riconoscerà al giocatore, indipendentemente da come finirà la partita, il 50% della scommessa fatta, quindi 50 €.

  • Se il giocatore avesse puntato, come prima scommessa, 200,00 € sullo stesso incontro, il bonus sarebbe stato comunque di 50 €
  • Se il giocatore avesse puntato, come prima scommessa, 70,00 € sullo stesso incontro, il bonus sarebbe stato di 35 €
  • Se il giocatore avesse puntato, come prima scommessa, 100,00 €, ma su un evento con quota inferiore a 1,50, non sarebbe stato riconosciuto alcun bonus.

La prima puntata non può essere inferiore a 5 € e il bonus, una volta accreditato, non può essere (per Legge) prelevato ma deve essere rigiocato. La Legge, infatti, allo scopo di prevenire il riciclaggio di denaro, impone che la somma di denaro prelevabile sia solo ed esclusivamente derivante da vincite.

Per iniziare a giocare online un deposito iniziale di 100 Euro rappresenta il minimo con cui partire. Per fare pratica e per assicurarsi vincite sostanziose senza dover compilare giocate multiple rischiosissime. Non che voglia invitare il lettore ad investire somme esorbitanti (non lo farei mai ed è contro i miei stessi principi), ma per giocare somme minori la ricevitoria Sisal sotto casa va benissimo senza avventurarsi nel mondo delle scommesse online.

Altri bonus di gioco

Con relativa frequenza William Hill rilascia bonus (i cosiddetti “bonus sport“) anche a giocatori già iscritti da tempo. Non siamo a livelli sistematici e quasi supercafoni dei power bonus di Paddy Power, ma nel corso del 2013 mi è già capitato di ritrovarmi bonus di 20/25 euro da giocare.

Piccoli bonus previsti anche per “rivitalizzare” conti non attivi da tempo. In questo caso si tratta di piccole somme, es: 10 €, non prelevabili se non dopo averle giocate (ovviamente), ma non subordinate ad alcun deposito. Insomma, giocabili liberamente.

Una volta iscritti, quindi, è bene fare attenzione a email e messaggeria privata del proprio account, per non perdere la comunicazione di imminenti bonus o incentivi di gioco.

Quote William Hill

Negli anni William Hill si è ritagliato la meritata fama di bookmaker che offre le quote più alte sul mercato. Nomea attualmente cavalcata, a ragione, nei vari claim pubblicitari della casa scommesse inglese che recitano: “La quota più alta sulla vittoria della squadra favorita“.

Sarà vero? Nel momento in cui scrivo questa recensione, 18 Dicembre 2013 (è un anonimo mercoledì senza Coppe europee o anticipi di campionato), vi sono pochi incontri “di cartello”, ma sufficienti  per una minima prova comparativa.

Comparazione quote #1 e 2 (1X2)

William Hill

Paddy Power

Bwin

Comparazione quote #3 (1X2)

William Hill

Paddy Power

Bwin

Come vediamo dalle snapshot prelevate direttamente (no copia incolla) dai siti ufficiali William Hill, Bwin e Paddy Power, a parte un caso, le quote del bookie inglese sono sempre pari o superiori a quelle offerte dai competitors. Da utente abituale posso confermare che la media anche su quote di eventi diversi è mediamente superiore di almeno 0.2 o 0.3 rispetto ad altri bookmaker.

Lievi differenze che, a prima vista e se non si è scommettitori esperti, possono sembrare ininfluenti, che tuttavia in caso di tecniche come la massive attack (da me amata/odiata, ma si conferma una delle pochissime con le quali si può vivere di scommesse), sistemi o multiple da 3+ esiti, fanno una enorme differenza.

William Hill quindi, seppur da una comparazione breve e incidentale come quella sopra, si conferma a pieno titolo bookmaker con le quote più alte. E per quanto io stesso abbia più account presso diversi bookies, lo considero in assoluto un must per chiunque prenda seriamente le scommesse sportive.

Interfaccia di gioco

Per quanto il feeling che si sviluppa con l’interfaccia del bookmaker attenga alla propria, unica, sensibilità e ad altri fattori puramente soggettivi, concetti del “bello” o dell'”usabile” tendono a dipendere da parametri oggettivi e universali. E’ opinione comune che Bwin.it offra, ad esempio, l’interfaccia grafica più moderna e di impatto, e che Eurobet presenti invece una grafica caotica, poco usabile e dal look poveristico.

L’interfaccia di gioco di William Hill si pone, idealmente, in mezzeria tra l’avanguardia Bwiniana e l’old-old-school di Eurobet. La grafica non è modernissima, ma questo la rende comprensibile e di veloce navigazione. Sfondo bianco e menu che riprendono i colori sociali blu, grigio chiaro, con testi neri su sfondi chiari.

La pagina del singolo evento presenta tutte le giocate che il bookmaker ha previsto, anche se spesso alcune non sono attive per il mercato italiano.

Lo standard del settore, con le quote nel corpo centrale e le giocate eseguite, singole o multiple, poste in alto a destra della pagina, è rispettato. Per  chi è già iscritto ad altri bookmaker l’impianto di gioco è quello abituale.

 

La gestione del conto avviene cliccando, in alto nel menu, il link “Il mio conto”, che porta ad una pagina semplicissima (più semplice di così non si può… credo!), con le voci Deposita, Preleva, Cancella i prelievi (entro un tot di tempo si può annullare il prelievo richiesto e riavere la somma disponibile per giocare. L’annullamento è istantaneo. N.D.A.), Aggiungi un metodo di pagamento.

Per prelevare tutto  o parte del proprio saldo, basta cliccare sul link “Preleva“, si aprirà una finestra di dialogo piuttosto intuitiva, disporre l’importo da prelevare, il metodo con cui si vuole essere pagati e confermare cliccando il bottone “Esegui il prelievo“.

Gli Eventi LIVE

Capitolo a parte, connesso in parte all’interfaccia grafica, è la gestione degli eventi LIVE. William Hill, com’è noto -del resto è ormai uno standard- offre agli utenti di scommettere Live, ovvero mentre l’evento è in corso, su diversi eventi sportivi, di diversi sport.

L’offerta di eventi Live è equiparata alla concorrenza, con a disposizione pressoché tutti gli incontri di tutti i campionati europei (Liga, Premier League, Bundes Liga, Serie A, Ligue 1 e gli incontri di cartello dei restanti campionati) , Champions, Euro League ecc. Idem per quanto riguarda il tennis, con copertura pressoché totale dei tornei ATP Masters 1000 e 500, alcuni 250, WTA e prove Grand Slam. Presenti anche eventi di altri sport, come Volley e Basket, qui però limitati ai campionati italiani e europei maggiori, salvo alcuni eventi in esclusiva (come il campionato di basket cinese o coreano, da cui consiglio di tenersi ben alla larga).

Quote Live William Hill.

Anche sui Live, con una comparazione già fatta (nel momento della prima stesura di questa recensione non ci sono eventi di comparazione, ne inserirò presto), William Hill offre quote di qualche decimale superiori ai competitors, Bwin su tutti che, va detto, è stato il precursore della scommessa Live in Italia.

(AGGIORNATO 12 APrile 2014) Interfaccia Live.

William Hill, dopo svariati mesi di test e prove, ha finalmente detto addio a Flash abbracciando la più moderna e cross-browser tecnologia Ajax, ossia un’interfaccia in javascript e css che carica in real time gli aggiornamenti. Assicurata piena combatibilità quindi anche con i dispositivi APPLE. Finalmente!

Vecchia interfaccia Live (Flash)

Nuova Interfaccia (Ajax)

Schermata-319

Le varie opzioni di gioco rimangono in javascript e, come anche un tempo, quindi anche chi si collega attraverso un device Apple (iphone, iPad) potrà piazzare scommesse.

Le informazioni sull’incontro sono soggette a fisiologico delay. Dai miei studi risulta che tra il timing visibile a video e quello reale sussiste un ritardo di circa 15/25 secondi. L’aggiornamento quote, invece, rimane abbastanza aderente  ai tempi reali degli avvenimenti in campo, ciò è abbastanza evidente durante gli incontri di tennis, dove le quote di un giocatore o dell’altro cambiano in base al punteggio prima ancora che il punteggio sia aggiornato sulla finestra delle informazioni.

Di alcuni eventi, esempio La Liga Spagnola, William Hill offre anche il supporto video. Frame rate discreto, buona risoluzione. Delay sempre di 20 secondi almeno.

Giudizio Qualità generale dei Live di William Hill: 8,5/10

Ottime quote, finestra informazioni migliorabile, velocità di accettazione scommesse ottimale, delay tra campo e aggiornamento informazioni a video migliorabile. Precedente voto, 7/10 dovuto all’imperdonabile uso di Flash, alzato senza problemi a 8/10 adesso che la nuova tecnologia Ajax, dopo mesi di test e ripensamenti, è stata consolidata su tutti i Live in programma.

Ancora non posso dare 9 perché nonostante la piena compatibilità l’interfaccia presenta ancora sporadici problemi di aggiornamento in real time, risolvibili sicuramente, ma che non rendono “perfetto” un Live comunque validissimo e facilmente utilizzabile. Continua inoltre a non esserci un supporto nativo per i dispositivi Mobile quindi i problemi dell’interfaccia minuscola smartphone e tablet di piccole dimensioni persistono.

Velocità e affidabilità

Per velocità non intendo  la rapidità con cui si accede al sito e si naviga tra le varie opzioni (in questo senso i server che ospitano William Hill sono abbastanza performanti), bensì la velocità con cui:

  • Viene accettato e visualizzato un deposito
  • Viene presa e accettata la giocata
  • Viene confermata la vincita
  • Viene aggiunta la vincita al saldo disponibile
  • Viene pagato il prelievo

Se si utilizza un metodo elettronico di pagamento, come Paypal, Moneybookers/Skrill o carta di credito, l’accredito è quasi istantaneo, il tempo dipende fondamentalmente dai tempi di comunicazione tra i vari gateway di pagamento e il server di William Hill. Con altri metodi, come il Voucher William Hill, i tempi di dilatano in quanto il  voucher va acquistato fisicamente in un punto vendita affiliato a “epay“. In ogni caso: si può iniziare a giocare qualche istante dopo aver iniziato le procedure di deposito.

La giocata, come i più sanno, prima di essere accettata definitivamente, deve transitare brevemente dai server di AAMS, che provvedono ad assegnare un codice univoco alla scommessa. L’iter è, sintetizzando, questo: il giocatore fa la puntata, William Hill assegna immediatamente ad essa un codice univoco (ad uso interno), la puntata viene rapidamente inviata ad AAMS la quale assegna anch’esso un codice  univoco (ad uso fiscale, se vi scappa la vincita della vita festeggerete in due, voi e lo Stato), lo comunica a William Hill che in quel momento può ufficializzare la scommessa. In tutto questo processo trascorrono all’incirca 20 secondi, a volte di più in caso di lentezza delle linee di comunicazione tra bookmaker e AAMS.

A volte (raramente) capita che qualche procedura vada storta nel processo di autorizzazione della giocata AAMS. E che quindi ci si ritrovi con una puntata contraddistinta solo dal codice William Hill e NON del codice AAMS. Da quando gioco su William Hill mi è capitato circa quattro volte. In questi casi, il codice univoco AAMS appare nella schermata delle scommesse piazzate dopo qualche minuto. Solo una volta è capitato che i codici non arrivassero mai: in quella circostanza mi sono state pagate comunque le giocate vincenti, e annullate quelle perdenti. Un punto in più, quindi, per l’affidabilità.

I tempi di conferma delle vincite (vale a dire: quando il  bookmaker riconosce vincente una scommessa e aggiorna il saldo) variano dal tipo di scommessa e dal tipo di evento, se la scommessa è piazzata prima dell’evento o durante un LIVE. Per alcune scommesse, esempio marcatore Si / No, o primo marcatore, o risultato esatto, William Hill attende che i risultati siano ufficializzati dalle varie leghe, quindi possono volerci anche 48 ore. Generalmente gli OVER/UNDER vengono pagati poco dopo la fine dell’evento. Se invece si tratta di eventi LIVE, gli under/over vengono pagati a distanza di pochi minuti.  Alcune giocate, come ad esempio esito 1 tempo, anche in caso di LIVE, vengono riconosciute dopo ore.

I tempi di attesa di ufficializzazione delle vincite sono variabili, a volte molto rapidi a volte frustranti, specie se avete l’intero saldo impegnato in una scommessa vincente e volete giocare su ulteriori eventi. In  ogni caso allineati ai competitor.

Una volta ufficializzata la vincita, il saldo viene aggiornato rapidamente (conviene anche a William Hill che si abbiano subito altri soldi da giocare), da un minimo di 1 minuto ad un massimo di 5, secondo la mia diretta esperienza.

Una volta deciso di prelevare in toto o parzialmente il saldo delle vincite, il bookmaker paga nel giro di qualche ora attraverso il metodo prescelto. Il pagamento non è istantaneo, ma avviene in tempi del tutto accettabili.

Se stessi recensendo il Casino Online di William Hill, il  capitolo affidabilità dovrebbe includere anche considerazioni sugli algoritmi delle varie roulette, slot machine ecc, ma trattandosi di eventi sportivi, è pacifico che il bookmaker non possa barare: se una squadra vince o perde, lo si vede chiaramente in TV e per quanto, specie durante le strisce negative, ci si possa far prendere dalle paranoie più nere, NO, i bookmaker non hanno influenza sull’esito degli eventi sportivi.

Per quanto mi riguarda il capitolo affidabilità riguarda l’onestà con cui il bookmaker tratta i suoi utenti, la precisione calcolo quote, la chiarezza dei contratti e dei bonus, e finora non ho mai avuto problemi di alcun genere.

Il supporto ai giocatori

L’assistenza è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, al seguente indirizzo: http://williamhill-it.custhelp.com/cgi-bin/williamhill_it.cfg/php/enduser/ask.php? , oppure alla mail: sport@williamhill.it , oppure, per chi vuole risolvere in fretta le proprie beghe di gambler, ad uno dei numeri verdi disponibili: 800 977 635800 977 631 

Ho avuto bisogno di assistenza un paio di volte e ho sempre preferito usare la CHAT (a disposizione solo degli iscritti e solo se sono loggati) , ma di fatto ci si trova dall’altra parte un tizio che non farà altro che copiareincollare parti degli help file. Se si necessita di un’assistenza ad hoc, meglio usare il form contatti o la mail.

Non ho mai usato il numero verde, quindi non posso esprimermi a riguardo.

Supporto Mobile

Il vero, anacronistico, tallone d’achille di William Hill. L’assenza di un supporto a smartphone e tablet nativo. Al contrario di, ad esempio, Paddy Power o Bwin, che mettono a disposizione app specifiche per gli utenti da mobile,  William Hill accoglie tutti gli utenti sul medesimo sito. Non è un problema insormontabile per chi ha un tablet, ma gli utenti che usano uno smartphone , causa il display di piccole dimensioni rispetto al monitor di un pc, pur non impossibilitati, avranno non poche difficoltà a destreggiarsi tra una quota e l’altra.

Attualmente uso un Blackberry z10 e nonostante un più che generoso display faccio discreta fatica a scommettere quando sono lontano dal pc. Ci riesco, ovviamente. Ma ritenere obbligatorio offrire una versione mobile del sito, all’alba del 2014, è quantomeno pleonastico.

Opinioni finali e voto a William Hill Sport

Se non fosse per lo scars(issim)o supporto al numero crescente di utenti con dispositivi mobile, non farei fatica, anche mettendoci la faccia, a considerare William Hill il bookmaker ideale. Quote mediamente più alte della concorrenza, un gran numero di eventi, anche LIVE, onesto con gli scommettitori.

Personalmente lo uso da anni ed è qui che ho fatto le mie vincite migliori. Da qui il consiglio a tutti coloro che volessero avvicinarsi al mondo delle scommesse sportive e a chiunque non abbia ancora un conto di gioco attivo presso questa storica casa scommesse.

Magari sfruttando le 100 euro di bonus…

Voto finale: 8,5/10

I commenti sono aperti…

… per comunicare inesattezze alla presente recensione, problemi, esperienze positive o negative, condividere opinioni e critiche.

 

William Hill Sport: la recensione definitiva

Category: Reviews
27
  • Marco T.

    Ottima se non la migliore recensione finora…
    scommetto principalmente da casa e quasi mai live quindi in un book maker vedo praticamente solo quote e reputazione.. di william hill mi fido.. e confermo l’ “onestà” di WH con un fatto accaduto proprio oggi su un incontro ITF Tennis femminile giocato live, una delle poche volte che gioco live succede un casino..
    An Sophie Mestach ₋ Tara Moore – Tara Moore @ 2.00 , punto 10 euro
    La Moore vince il primo set, la Mestach si ritira all’inizio del secondo set.
    scommessa vinta
    dopo qualche minuto invece di vedere la vincita riconosciuta trovo questo
    Rimborso An Sophie Mestach ₋ Tara Moore – Tara Moore @ 2.00 + €10.00
    in pratica avevano annullato la scommessa e restituito la somma puntata…
    però il ritiro di un giocatore non comporta annullamento della scommessa!!!
    subito non potevo attaccarmi alla chat per protestare ma mi sono ripromesso di farlo stasera. poco fa mi sono collegato al conto e ho trovato questo
    Pagamento Scommessa Correzione Scommessa + €10.00
    praticamente mi avevano giustamente pagato.
    😀
    Complimenti ancora per la rece.
    Marco.

  • Francesco

    Buon sito scommesse…Ma poi quando giochi nel poker della piattaforma ipoker che williamhill utilizza…Chiuderai il conto.Ben visibile tutto una farsa!
    pochi tornei…sit-go una vita per riempirsi…
    Ciò che merita una piattaforma simile che ti prende per il c.ulo e la desertificazione!

    • Stuart D

      La mia recensione, ovviamente, riguarda solo la parte “SPORT”. Sulle aree “Casino” e “Poker”, non essendone fruitore, non posso esprimermi.

      Cordiali saluti
      Stuart

  • Vincenzo

    Quanto posso il massimo che si può puntare su una singola scommessa ? E poi accetta 2 volte la scommessa ?

    • Stuart D

      Ciao Vincenzo,
      non c’è un “massimo” prefissato. Il limite è sulla vincita. Ora non ricordo bene, ma mi sembra che non si possa piazzare una scommessa che, se vinta, porterebbe ad una vincita superiore a 20.000 € (prendi questa cifra con beneficio di inventario, potrebbe essere 10.000 o 30.000, comunque sono soglie stabilite da AAMS).
      Considera che su ogni evento William Hill ha un budget che divide tra tutti gli scommettitori e dipende anche e soprattutto dalle giocate fatte su altri eventi. E’ il “trucco” che usano i bookmaker per non essere mai in perdita. Il ché significa che se scommetti su un evento molti giorni prima (scelta comunque MAI consigliata) hai la possibilità di scommettere praticamente quanto ti pare. Se invece scommetti nelle ultime ore rischi di non poter piazzare la giocata alla cifra che vuoi perché sfori il budget del bookmaker.

  • roberto

    il conto alla rovescia per le scommesse sul tennis live da quanti secondi parte

  • massimiliano

    Buongiorno, mi chiamo Massimiliano vi racconto la mia storia: mi iscrivo su WH con relativo documento etc. Con la mia carta di credito verso sul conto 100 euro e piazzo 3 scommesse in 3 giorni vincendo le. Il mio conto arriva a 365,53 euro, chiedo che mi venga corrisposta l’intera somma tramite bonifico bancario e li iniziano a chiedermi tutta una serie di documenti. Foto fronte e retro della mia carta di credito, estratto conto della stessa, foto fronte e retro della carta di identità, foto del seconda carta di credito, foto di me in cui si vede il viso con in mano il documento di identità, una bolletta della luce, le carte di credito. Ad oggi ancora non ritengono sufficienti gli a certamente per poter pagare la vincita. Sono ostaggio di questi signori qua e non credo avrò più indietro i miei soldi. Molto seri veramente.

  • massimiliano

    Buongiorno, mi chiamo Massimiliano vi racconto la mia storia: mi iscrivo su William Hill con relativo documento etc. Con la mia carta di credito verso sul conto 100 euro e piazzo 3 scommesse in 3 giorni vincendole. Il mio conto arriva a 365,53 euro, chiedo che mi venga corrisposta l’intera somma tramite bonifico bancario e li iniziano a chiedermi tutta una serie di documenti. Foto fronte e retro della mia carta di credito, estratto conto della stessa, foto fronte e retro della carta di identità, foto del seconda carta di credito, foto di me in cui si vede il viso con in mano il documento di identità, una bolletta della luce, le carte di credito. Ad oggi ancora non ritengono sufficienti gli accertamenti per poter pagare la vincita. Sono ostaggio di questi signori qua e non credo avrò più indietro i miei soldi. Molto seri veramente.

    • giuseppe

      caro massimiliano sono giuseppe e mi trovo nella stessa condizione che hai raccontato, solo che il mio credito è molto di più. pensavo fosse stato questo la causa di tutte queste strane richieste da parte di W H , invece noto con dispiacere che sono solo dei truffaldini e non vogliono pagare le vincite neanche minime.
      secondo te come se ne esce da questa slot truccata

  • Truffato anche io da William Hill passata 1 settimana e del prelievo neanche l ombra, attenzione state alla larga.

    http://nopaste.info/f6ef152f3f.html

  • mario

    Pessima esperienza anche da parte mia. Non vogliono pagare le vincite e chiedono verifiche sopra verifiche. Dopo avergli inviato tutta la documentazione richiesta ancora non mi hanno inviato nulla. Quasi 400 euro vighiacchi. Meditate gente e state alla larga da william hill.

  • Massimo

    Scusatemi sono appena iscritto, e non trovo dove vedere i risultati delle mie scommesse passate.

  • Larysa

    Il peggior casinò che abbia mai visto, parlo della sezione casinò,personalmente mi hanno dato un bonus, e tutto bene, ho fatto il volume di gioco per riscattarlo ed una volta riscattato ho richiesto un prelievo che mi è stato negato con la scusa che avevo violato i termini dell\’utilizzo del bonus, il chè è assurdo in quanto ho giocato hai giochi consentiti per il bonus. La cosa assurda è che mi hanno chiesto 3 volte i documenti personali dopo aver fatto la richiesta di prelievo quando in fase di iscrizione avevo già trasmesso la mia documentazione dove ho anche ricevuto una loro conferma che il mio conto era approvato ed abilitato….in pratica mi hanno restituito solo i soldi che io avevo depositato e non le vincite..[EDIT BY ADMIN]

    • Stuart D

      Gentile Larysa,
      ho editato la parte finale del tuo commento perché non sono ammessi, su questo blog, insulti a terzi. Il resto della tua testimonianza è stato mantenuto integro.
      Cordiali saluti
      Stuart

  • Babenchuk

    Mi piaciono i casino dove le informazioni sono presente in un modo chiaro e dove ci sono molte sezioni utili. Il casino dove gioco http://casino-rivista.it/giochi_online/poker/poker_classico/. Posso sempre trovare qualcosa d’interesso per me e allenarmi gratis a dei giochi diversi.

  • enzo

    giocato solo le scommesse non vi avventurate nel casino’, le slott di questa piattaforma e’ la peggiore in assoluto, non pagano mai!! gioco con diverse piattaforme ma questa e’ la peggiore, quindi state lontani dal casino’ di will hill

  • Brian WilliamHill

    che bello leggere questo comennto, fedele dal 1934. saluti da ‘james’.

  • State attenti,da un momento all’altro vi sospendono il conto ed iniziano a chiedere cose strane,del tipo selfie con la patente in mano,bolletta di luce o gas,foto della carta di credito.Ed ogni volta trovano una scusa per dire che cio’ che avete mandato non va’ bene.William hill e’ un vero e proprio ladro.Inoltre ha il casino’ che non paga nemmeno se piangete cinese.Diciamo che dove c’e’ aams di mezzo,fa sempre tutto schifo.Ma questi di william Hill sono il peggio mai visto.

    • Stuart D

      Occhio però!

      Verifiche fastidiose (es: richiesta di inviare utenza gas, telefono o il “selfie” col documento) possono essere fatte sporadicamente da TUTTI i bookmaker AAMS, non solo da William Hill. E non sono decise dal bookmaker in sé ma proprio da AAMS per avere certezza che sei residente in Italia, maggiorenne e non interdetto.

      Non è la regola, ma possono esserci, ad esempio se ti sei collegato al tuo conto di gioco dall’estero per un determinato numero di volte, se hai movimenti strani in entrata e in uscita (usare conti di gioco online è un metodo abbastanza veloce, anche se molto rudimentale e ignorante di ripulire soldi derivanti ad esempio dalla clonazione di una carta di credito) ecc.

      Ripeto, sono circostanze fastidiose. Ma sono fatte ANCHE a tutela della tua persona per evitare utilizzi impropri del tuo account di gioco.

      Cordiali saluti
      Stuart

  • francesca

    non riesco ad avere i mie soldi dal conto mi anno chiesto la carta d identita che lo mandata con un email ma mi anno risposto che la volevano a colori ma non sono contenti della carta d identita li ho chiamati e non sanno che dirmi ho capito che una tattica x farmi stancare veramente seri

  • Jazak

    mi rono registrato per prendere il bonus di 100€ e sono stato truffato.. ho letto attentamente il regolamento e sono sicuro al 100% di aver inserito il codice promozionale ITA100 eppure quando chiado assistenza mi dicono di non averlo inserito..
    l’assistenza è ugualmente pessima e scortese.. ti rispondono dopo 2 minuti e se te superi 30 secondi senza rispondere viene chiusa la chat.
    sconsigliatissimo

    • Stuart D

      @Jazak

      Il codice ITA100 è tutt’ora valido. Con che mezzo hai effettuato il tuo primo deposito? In caso tu abbia usato Moneybookers/Skrill/Neteller è ben specificato nei terms and conditions che non viene riconosciuto il bonus. Non chiedermi perché ma è così.
      Per tutti gli altri metodi di deposito (carta credito, paypal ecc) il bonus viene regolarmente riconosciuto. Testato.
      Sull’assistenza, purtroppo come molti operatori non solo del gambling, danno tutto in outsourcing e dipende molto da chi ti trovi davanti.
      Il mio consiglio è di riaprire la chat e sperare che ti serva un operatore diverso.

  • Codroipo

    Ottima recensione.
    Purtroppo pero’ sono delle M**** e disonesti !! appena vinci qualcosa ti bloccano le puntate ad esempio a 60 euro al massimo circa, poi a scendere…
    Sono dei truffatori che si tutelano dietro le clausole (possono farlo..)
    Meritano di fallire !!!
    Ed in generale (non solo conWH) Tutela AAMS NON ESISTE !!!

    • Stuart D

      Ciao Codroipo,
      ho giocato su William Hill per anni e ci gioco ancora oggi sporadicamente. Non mi è mai capitato che mi bloccasse le giocate se stavo vincendo “troppo”. Ed è improbabile che succeda, innanzitutto per il funzionamento stesso di un bookmaker (le tue vincite sono coperte o fortemente ammortizzate dalle sconfitte degli altri giocatori sul medesimo evento), secondo perché ipotizziamo che tu abbia vinto 10.000 euro ossia il massimo che puoi vincere secondo le norme AAMS con una singola giocata: sai quanto sono per William Hill 10mila euro? Niente, li guadagna in meno di un secondo in un qualsiasi giorno della settimana.

      E’ capitato, SI, che mi venissero bloccate alcune giocate, ma era sempre o per problemi tecnici temporanei o perché in multipla cercavo di abbinare giocate non abbinabili.
      Infine, ma non meno importante, i bookmaker sanno che anche chi vince una bella somma , nel 99% dei casi continuerà a giocare e probabilmente perdere.

      Quindi le domande di rito sono sempre: hai verificato l’account? Hai avuto un comportamento inusuale (es: ti sei connesso dall’estero)? Ti sono stati contestati depositi? Te lo dico perché i bookmaker che operano sotto AAMS sono controllatissimi quasi più delle banche ormai 🙂

      Cordiali saluti
      Stuart

    • Stuart D

      ps: aggiungo anche che talvolta è proprio il mercato in sé (inteso come evento su cui scommettere) ha “poco budget” e quindi i bookmaker limitano l’importo della singola giocata per permettere a più giocatori di scommetterci sopra.

      Ripeto, mai avuto problemi con WH e te lo dice uno che lo ha usato praticamente come unico Bookie per tantissimo tempo.

      S.

  • Cane Corso Salerno

    Scommessa minima? Grazie

    • Stuart D

      2 €