Il 2012 è un tema di bassissimo livello che fonde superstizione, disinformazione, ignoranza e, dato il giro di denaro intorno all’argomento, circonvenzione di incapace.
I media danno ampio spazio alle tesi catastrofiste più assurde: vendono, fanno audience. Questo bombardamento mediatico ben oltre il livello di guardia, che ovviamente crescerà di intensità nel prossimo biennio, sta causando depressione, fobie, psicosi, panico in moltissimi soggetti, non ultimi i bambini, che non hanno sufficienti filtri logico-culturali per razionalizzare certe fandonie.
Avrei volentieri ignorato la questione, tuttavia ritengo che chi ha la possibilità di fare informazione abbia il dovere di contribuire a smentire queste idiozie e fare in modo che le notizie esatte vengano diffuse e condivise.

Aggiornamenti successivi alla pubblicazione del presente articolo:

  • 17 Settembre 2009.

1. Ipotesi : Nel 2012 avverrà l’inversione del Poli Magnetici della terra…

Falso

Non è possibile prevedere quando avverrà lo spostamento/inversione dei poli magnetici. In ogni caso non è un processo istantaneo (tipo interruttore della corrente) ma lento, che richiede migliaia di anni, durante i quali la Terra rimane comunque percorsa dalle vicine linee magnetiche di forza che la proteggono dalle radiazioni e dalle tempeste del sole.

2. Ipotesi: nel 2012 la Terra cesserà il suo moto rotatorio e rimarrà ferma per 72 ore, dopodichè ricomincerà il suo moto rotatorio nel senso opposto.

Falso (e ridicolo)

Astronomicamente è un nonsense ed è in contrasto con le basilari Leggi della Fisica che vengono impartite alle scuole elementari. Non è possibile che una massa di 5,9742 × 10^24 kg, che ruota sul suo asse a 465,11 m/s e sviluppa un momento inerziale di 8e37 kg-m^2 possa fermarsi improvvisamente, prendere fiato per tre giorni e (nessuno ha ancora ben spiegato da dove esattamente prenderebbe l’energia per farlo) ricominciare a ruotare in senso opposto.

3. Ipotesi: Nel 2012 i pianeti del Sistema Solare si allineeranno…

Improbabile (e comunque non succederebbe nulla)

Allineamenti “parziali” sono avvenuti spesso in passato, l’ultimo è stato a Maggio 2000 (qualcuno si è accorto di qualcosa?). Un allineamento perfetto e totale, inoltre, ha una possibilità di avvenire pari a zero, innanzitutto perchè i piani stessi delle orbite non sono allineati. Se anche avvenisse il tanto temuto allineamento dei pianeti del Sistema Solare, questo non avrebbe influenza alcuna sulla vita terrestre: i pianeti sono troppo distanti perchè possa esserci un’incidenza, anche minima, sulla forza di gravità, sul clima e sulle maree.

4. Ipotesi: Il calendario Maya predice la fine del mondo proprio per il 21 Dicembre. 2012

Falso

Uno dei calendari Maya, per la precisione quello usato per i cicli “lunghi”, termina il 21 (altre risorse indicano il 23) Dicembre 2012. Termina un ciclo quindi, e ne reinizia un altro. Non solo, la fine di questi lunghi periodi era un’occasione per i Maya di grandi festeggiamenti non certo un evento nefasto (Sandra Noble, fonte qui: http://www.usatoday.com/tech/science/2007-03-27-maya-2012_n.htm ).

Più in generale, ai Maya, sono spesso accreditate straordinarie conoscenze in campo astronomico, tecnologico e culturale. Il che ha un fondamento di verità, tuttavia non bisogna cadere nell’errore di “sopravvalutare” le credenze di un popolo che era convinto che la Terra fosse piatta e che molto prima dell’invasione spagnola era già in declino, tanto da non sopravvivere ai Toltechi, poi sostituiti dagli Atzechi . Un po’ come l’uomo di Neanderthal non sopravvisse all’Homo Sapiens.

5. Ipotesi: Nel 2012 Nibiru, altrimenti detto Decimo Pianeta, colliderà con la Terra!

Falso

Nibiru, o Decimo Pianeta, o Pianeta X come corpo celeste prossimo a collidere con la Terra è un’invenzione di quasi 10 anni fa, portata alla ribalta in un periodo in cui, effettivamente, gli astronomi scoprirono diversi corpi celesti nel Sistema Solare di dimensioni paragonabili a quelle di piccoli pianeti; tutti comunque lontanissimi dall’orbita terrestre.

Secondo le previsioni catastrofiste il Pianeta X avrebbe dovuto impattare la terra nel 2003. Ovviamente non accadde nulla. Passato un lustro, i sostenitori di Nibiru sono tornati all’assalto cavalcando l’onda emotiva del 2012. L’aspetto bizzarro è che siccome neanche quelli che credono nella sua esistenza lo hanno mai visto realmente, le versioni cambiano da teorico a teorico.

Tralasciando che è fisicamente impossibile che accada, se davvero esistesse un pianeta in rotta di collisione con la Terra non solo la NASA (spesso -ingiustamente- accusata di occultare e alterare molte delle proprie scoperte) ma anche milioni di astronomi indipendenti lo avrebbero già avvistato.

Aggiornamento 17/09/2009

Mi è stata mossa l’obiezione che assumere Pianeta X e Nibiru come sinonimi è errato, in quanto i due pianeti, pur condividendo la stessa sorte (parcheggiare violentemente sulla Terra, prima o poi) e gli stessi effetti collaterali (laTerra si ferma per 3 giorni ecc… ) hanno origine diversa.  Nibiru, infatti, non sarebbe il decimo pianeta, bensì il dodicesimo (!). La sua scoperta è accreditata a Zecharia Sitchin, che negli anni 70 analizzò, male, una serie di tavolette Sumere e da esse ne trasse l’esistenza di Nibiru, la cui orbita intorno al Sole è quantomeno un cordiale insulto alla prima Legge di Keplero. Ciò che Sitchin interpretò come “pianeta”, infatti, era in realtà un luogo mitologico, l’Olimpo, la dimora delle Divinità locali, gli Annunaki.

La realtà dietro il 21 Dicembre 2012 è una sola: non succederà nulla.

Quindi:

A. Non pensate di essere esentati dal rito commerciale del Natale 2012. Anche in quell’anno farete regali inutili a persone che odiate e riceverete in cambio cianfrusaglie che non userete (e che magari riciclerete alla prima occasione).

B. Non dilapidate il vostro patrimonio nei mesi precedenti pensando che tanto il denaro non servirà più. I creditori, dal 22 Dicembre in poi, si rivolgeranno a VOI, non a Nostradamus o ad un profeta Maya a caso.

__

Riferimenti e fonti per approfondimento:

I 5 motivi per cui il mondo non finirà nel 2012.

Category: Debunked
126