Adoro, anzi, in Caps Lock e grassetto: ADORO la logica vegana. Che suona più o meno così: se l’animale X segue [per sua natura n.d.Stuart] un’alimentazione Y, dove Y = solo piante, e ne trae apparentemente un vantaggio Z, allora anche l’uomo può seguire la medesima alimentazione e produrre sul suo corpo i medesimi benefici. 

Fiore all’occhiello della disinformazione propaganda portata avanti dai vegani giusto per avere la scusa per guardare nel piatto del prossimo è il GORILLA.

Questo primate, appartenente alla famiglia degli ominidi, è oggettivamente enorme e vanta un’invidiabile massa muscolare. Gli esemplari più grossi superano i 1.80 mt di altezza e un peso di oltre 200 kg. Nonostante le apparenze è effettivamente vegetariano, la sua dieta infatti è composta prevalentemente da germogli, foglie e tutto ciò che di vegetale è disponibile nel suo territorio.

L’associazione con (quella che dovrebbe essere) la dieta dell’uomo è presto fatta ed efficacissima per impressionare i minus habens che popolano i social, cui basta un’immagine e una didascalia di trenta caratteri per sentirsi informati. Se il gorilla è muscoloso nonostante non mangi carne, allora anche l’uomo può cibarsi di solo erba e mantenere sana la muscolatura.

Tre cose che i vegani non dicono sul Gorilla

Tralasciando il non trascurabile particolare che il gorilla, così come il cavallo e il toro, è geneticamente muscoloso ecco tre fatti che non trovano spazio nelle immaginette condivise su Facebook e Instagram.

  1. L’alimentazione del gorilla prevede che, quotidianamente, assuma quasi 1/6 del suo peso in cibo. Circa 30 kg di vegetali al giorno. Tradotto: un essere umano di 70kg dovrebbe mangiare, al giorno, oltre 10 kg di vegetali. [Fonte: http://www.big-animals.com/it/gorilla_di_montagna/]
  2. L’apparato digerente del gorilla è estremamente diverso da quello dell’uomo ed è estremamente diverso da altri primati come oranghi e scimpanzè. [Fonte: http://www.treccani.it/enciclopedia/antropomorfi_(Enciclopedia-Italiana)/ ]
  3. Il gorilla non è totalmente vegetariano. La sua alimentazione, seppur in minime percentuali, prevede anche invertebrati come insetti e larve.

Ipotizziamo che il tuo amico vegano continui a menartela con il Gorilla…

… e che provi a giocarsi l’asso di briscola della prevenzione dei tumori [Fonte: http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/ajpa.22045/abstract in inglese], potrai far presente che il gorilla è gravemente microdotato, avendo il pene lungo mediamente 5 dico cinque centimetri [Fonte: http://www.ilpost.it/2014/08/10/il-coccodrillo-come-fa-la-vita-sessuale-degli-animali-lisa-signorile/ ] e che il peso del suo cervello, poco più di 600 grammi [Fonte: https://www.galileonet.it/2016/05/cosi-nostro-cervello-diventato-cosi-grande/ ] è meno della metà di quello dell’essere umano [Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Cervello ] (carenza di vitamina B12?).

frank_troop
Troppa soia?

 

Gorilla: forte, muscoloso e soprattutto vegano!!!1!!UNO!

Category: Debunked
0